Dubai in 2 giorni: 5 cose da fare e vedere

Dubai in 2 giorni: 5 cose da fare e vedere

Dubai in 2 giorni: 5 cose da fare e vedere

Vorreste visitare Dubai in due giorni ma non sapete cosa c’è di interessante da fare una volta arrivati a destinazione? Questa è una lista delle 5 cose più interessanti da fare e vedere a Dubai.

1:Vedere Dubai dal Burji Khalifa

Il Burj Khalifa si trova nel centro di Dubai ed è il luogo più simbolico del pianeta dove ammirare il progresso umano. Stiamo parlando del grattacielo più alto del mondo: con i suoi 828 metri di altezza svetta e caratterizza lo sky-line della città.

Non è solo il grattacielo più alto del mondo ma quello con più piani, con l’ascensore che percorre la distanza record mondiale e soprattutto il punto di osservazione più alto del pianeta e di questo vi voglio parlare.

L’ascensore più veloce del mondo

L’ascensore è un’esperienza a sé. Oltre a percorrere la maggiore distanza al mondo è anche il più veloce del pianeta. Durante la salita in un display scorrono i numeri dei piani che si susseguono sempre più velocemente mentre sulle pareti dell’ascensore stesso viene proiettata la storia della costruzione del grattacielo. Si ha la sensazione di raggiungere un’altissima velocità di risalita.

All’arrivo le porte si aprono e si viene investiti da una luce quasi accecante, quella proveniente dalle enormi vetrate che caratterizzano questo view point.

Da qui vedere i grattacieli di Dubai davvero molto piccoli, questo conferisce la prospettiva di quanto in alto realmente ci si trovi. Uno spettacolo secondo me indimenticabile.

Quando andare

A volte nei giorni di forte vento il grattacielo oscilla e con lui ovviamente anche il piano nel quale vi trovate ma non abbiate paura, è stato costruito per resistere praticamente a tutto.
Se vi può consolare durante la mia visita si percepiva solamente una leggerissima oscillazione ed il vento era forte.

Il momento migliore per salire sul Burji Khalifa è in una giornata limpida, le tempeste di sabbia a Dubai hanno l’effetto di una nebbia che limita la visuale. Per quanto riguarda il quando salire, sicuramente al tramonto per avvolgersi con il magico effetto della luce del sole che scende.

I costi 

Ci sono 2 possibilità: 135AED (32€) per il piano 124 e di 370AED (88€) per visitare il piano più alto.

2:Visitare il deserto

Non avevo mai visitato un deserto così particolare prima. Le sabbie finissime che lo caratterizzano sembrano essere dotate di vita propria mentre la notte si spostano creando sempre nuovi panorami.

La mia esperienza è stata con Platinum-Heritage dove si esplora il deserto a bordo di una Range Rover d’altri tempi. Prima di partire la nostra guida ci ha fornito la classica sciarpa da indossare nel deserto per proteggersi dal sole e dalla sabbia, indispensabile soprattutto in estate nelle giornate di caldo cocente.

Nel bel mezzo al deserto si arriva ad un’oasi dove tra le tende al riparo dal sole si potrà far colazione con prelibatezze locali e perché no, bere un bel tè caldo o caffè che abbassa la temperatura corporea.

Una volta partiti la sensazione è che il fuoristrada sia completamente privo di stabilitàper le sbandate che si avvertono ad ogni curva. Vedere il deserto che si muove velocemente sotto l’auto e la scia di sabbia che si alza dietro mi ha fatto sentire come un vero esploratore in cerca dell’avventura che – come sapete- a me piace molto.

Il safari continua all’interno del parco protetto “Dubai Desert Conservation Reserve” dove tra le dune si scorgono esemplari di gazzelle arabe e orici che con le sue lunghe corna appaiono all’orizzonte.

3:Fare un giro in mongolfiera

Non si può percorrere tanta strada per vedere Dubai senza poi provare l’esperienza di vedere il deserto dall’alto.

Il deserto, così lontano e al contempo così vicino alla città di Dubai.

Il tour di Platinum-Heritage parte la mattina presto per permettere di vedere l’alba direttamente dalla mongolfiera.

Vi verranno a prendere al vostro hotel, in 45 minuti si arriva e scendendo dall’autobus quando il sole deve ancora sorgere, nell’oscurità ci si accorgere di essere nel deserto per la soffice sabbia che vi circonda.

Nel deserto a quest’ora fa un po’ freddo, i palloni aerostatici iniziano a gonfiarsi mentre le loro fiammate illuminano tutt’intorno e per la prima volta il deserto vi apparirà come illuminato da una gigantesca candela.

L’alba arriva prestissimo e tutto appare come per magia assumendo i meravigliosi colori del deserto Arabo.

È già ora di partire, tutti nella cesta e senza neppure accorgersene, senza alcuno scossone si prende il volo e si sale sempre più in alto per godere di un incredibile panorama sul deserto mentre le calde luci dell’alba cominciano a riscaldare la terra.

Il pallone scendendo sfiora le dune, le oasi e la sporadica vegetazione dove appaiono i cammelli selvatici e gazzelle arabe.

I costi

L’esperienza del volo con il pallone aerostatico e il safari costa 1345AED (321€)

4:Vedere Dubai dal mare e il Burj al Arab

C’è solo un modo per godere appieno dello sky-line di Dubai ed è dal mare. Molti sono i tour che vi permetteranno di vedere questo spettacolo in silenzio, in pace, cullati dalle onde sopra un gommone o una barca.
Ma quello che vi consiglio, prima di questo momento di relax, è di prendere a noleggio un piccolo e veloce motoscafo con il quale saltare tra le onde del mare.

Io ho scelto Hero Dubai  per avere la libertà di sfrecciare tra le onde e di fermarmi dove desidero per scattare foto che rimarranno impresse per sempre a testimonianza dell’emozione di quel momento.

Ho deciso di vedere Dubai dal mare anche per la vista su uno dei grattacieli secondo me più belli al mondo: Il Burji al Arab. Si trova a largo della Jumeirah Beach, a poca distanza dal centro di Dubai, su un’isola artificiale collegata alla spiaggia da un bellissimo ponte.
Burji al Arab è caratterizzato dalla sua particolare forma a vela, oramai un simbolo che caratterizza Dubai. i

I costi

Il costo per il noleggio del gommone è di 189 € per 2 persone per circa 90 minuti ma il senso di libertà che proverete varrà qualsiasi cifra.

5:Vedere le fontane di Dubai

Se siete stati a Las Vegas ed avete visto i giochi d’acqua della fontana del Bellagio e ne siete rimasti impressionati, la fontana di Dubai vi piacerà ancor di più.

Si trova nell’area esterna del centro commerciale più grande del mondo: il Dubai Mall.

La fontana ha una lunghezza di 280 metri, un’opera architettonica davvero impressionante soprattutto per i giochi d’acqua e di luce che ogni 30 minuti intrattengono le migliaia di persone ansiose di vedere lo spettacolo.

I getti d’acqua si muovono a ritmo di musica e con il loro spruzzi – alcuni alti più di 140 metri – simulano una vera e propria danza.

L’illuminazione è strepitosa: il vicino Burji Kalifa viene infatti inondato di effetti speciali che lo rendono uno degli highlight più futuristici che io abbia mai visto.

 

fonte  articolo  https://blogdiviaggi.com/blog/2018/12/07/dubai-in-2-giorni-5-cose-da-fare-e-vedere/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *